NEWS

Imprenditoria femminile: agevolazioni per imprenditrici e professioniste

Si aprono per le donne nuove porte di accesso al lavoro autonomo: l’impegno del Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei ministri è dedicato a facilitare l’accesso al credito bancario per le imprenditrici, le professioniste e le lavoratrici autonome.

Le nuove politiche a favore delle donne promosse dal Dipartimento per le pari opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri, hanno l’obiettivo di agevolare l’accesso ai finanziamenti bancari per l’attività d’impresa o professionale, così da permettere alle donne di entrare nel mercato del lavoro o sviluppare la propria attività. Le imprenditrici di oggi e di domani possono ora intraprendere una nuova attività, oppure consolidare e sviluppare quella già avviata, contando sulla garanzia dello Stato attraverso il Fondo centrale di garanzia per le piccole e medie imprese con copertura fino ad un massimo dell’80% del finanziamento richiesto.

 

BENEFICIARI

Le micro, piccole e medie imprese (PMI), iscritte al Registro delle imprese, che rientrino nella definizione di impresa femminile di cui all’articolo 2, comma 1, lettera a), della legge 25 febbraio 1992, n. 215, ossia:

  • le società cooperative e società di persone costituite in misura non inferiore al 60% da donne;
  • le società di capitali le cui quote di partecipazione spettino in misura non inferiore ai due terzi a donne e i cui organi di amministrazione siano costituiti per almeno i due terzi da donne;
  • le imprese individuali gestite da donne.

Le imprese possono appartenere a qualsiasi settore, con l’eccezione dell’industria automobilistica, della costruzione navale, delle fibre sintetiche, dell’industria carboniera, della siderurgia e delle attività finanziarie. Nel trasporto sono ammissibili solo le imprese che effettuano trasporto merci su strada. Le imprese agricole possono utilizzare soltanto la controgaranzia rivolgendosi ad un confidi che opera nei settori agricolo, agroalimentare e della pesca;

  • le professioniste iscritte agli ordini professionali, nonché a quelle aderenti alle associazioni professionali iscritte nell’elenco tenuto dal Ministero dello sviluppo economico ai sensi della legge n. 4/2013;
  • non sono previsti limiti di età.

 

VANTAGGI

La Sezione speciale del Fondo di garanzia statale offre alle imprese femminili e alle professioniste una serie di vantaggi e, in particolare, la possibilità di prenotare direttamente la garanzia dello Stato attraverso l’invio di apposito modulo (voucher di prenotazione) al Gestore del Fondo tramite posta (raccomandata A/R o posta elettronica certificata) e la priorità di istruttoria e di delibera da parte del Comitato di gestione del Fondo.

 

ASSISTENZA NELLA RICHIESTA DEL FINANZIAMENTO

Al fine della verifica di pre-fattibilità, i soggetti  interessati a richiedere l’agevolazione possono inviare preliminarmente all’indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. le seguenti informazioni:

                 Dati anagrafici e recapiti telefonici della richiedente o delle richiedenti in caso di società già costituita o da costituire;

Tipologia di attività imprenditoriale/professionale svolta o che si vuole avviare;

Regione di appartenenza;

Tipologia di spese che si intendono effettuare attraverso l’agevolazione e l’importo dell’investimento previsto;

Altre informazioni utili allo sviluppo del business plan.

 

I soggetti che avranno inviato le suddette informazioni preliminari, saranno successivamente ricontattati da un Consulente di BFTL al fine di fornire tutte le informazioni sull’agevolazione e per l’eventuale assistenza nella richiesta della garanzia, nella predisposizione e nello sviluppo del business plan da sottoporre alla Banca scelta.

BFTL, infatti, in qualità di Studio di Consulenza indipendente, si occuperà di assistere l’imprenditrice e/o professionista nell’analisi di mercato, nelle previsioni economico-finanziarie del progetto imprenditoriale/professionale da realizzare e nella preparazione della documentazione occorrente per richiedere il finanziamento per il tramite di una Banca convenzionata con il Fondo di garanzia statale.

Letto 1060 volte Ultima modifica il Mercoledì, 13 Settembre 2017 14:08

Il Network

BFTL, attraverso il proprio di Team di Professionisti altamente qualificati, è il Consulente Globale delle imprese italiane garantendo servizi professionali e di qualità con una presenza capillare in Italia e all'Estero.

 

© 2016 BFTL Global Consulting. All Rights Reserved. Designed by Sandro Airaldi

Search

Questo sito usa i cookies solo per facilitarne il suo utilizzo aiutandoci a capire un po' meglio come lo utilizzi, migliorando di conseguenza la qualità della navigazione tua e degli altri. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

  I accept cookies from this site.
EU Cookie Directive Module Information